ondaLa Craniosacrale Biodinamica è una disciplina olistica che ha come finalità il recupero e il mantenimento dello stato di benessere fisico ed emotivo della persona.
Sulla base dei movimenti fisiologici che danno luogo alla “Respirazione Craniosacrale” scoperti da Sutherland agli inizi del 1900 e che hanno dato origine alla Craniosacrale classica, negli ultimi anni si sta sempre più sviluppando l’approccio Biodinamico, incentrato sulla presenza e sull’ascolto della salute, piuttosto che su diagnosi, manipolazioni e interventi volti ad “aggiustare” e correggere.
Tutte le cellule e i tessuti del corpo esprimono una propria motilità, che nel complesso da origine alla Respirazione Craniosacrale, un movimento ritmico “a marea” più lento e profondo rispetto a quello cardiaco e respiratorio.

L’approccio biodinamico riconosce l’esistenza di una Forza Vitale, chiamata Breath of Life, contenuta nei fluidi del nostro corpo, che è la responsabile di questi movimenti ed è il principio fondamentale che mantiene l’ordine e l’equilibrio nel corpo.

La presenza di ritmi pieni e bilanciati è segnale di un sistema sano, mentre la presenza di schemi di inerzia segnala che la potenza è rimasta bloccata o distorta a causa di stress o eventi traumatici di vario tipo.
Scopo principale della terapia craniosacrale è favorire queste espressioni ritmiche della salute.  Ciò viene fatto agevolando delicatamente un ripristino del respiro primario nelle aree in cui si è sviluppata l’inerzia.

COME SI SVOLGE
La biodinamica non consiste nell’applicazione di tecniche ma è basata sulla semplice e profonda osservazione di come la natura cura.
L’operatore entrando in uno stato di meditazione è in grado di connettersi ai ritmi più lenti della respirazione primaria (Marea Media e Marea Lunga) che sottostanno alla nostra fisiologia.
Le sue mani ascoltano e si relazionano con la storia della persona e in modo non verbale riconoscono e danno valore a ciò che essa presenta.
EFFETTI
Questa speciale accoglienza riattiva le risorse e mette in moto la vitalità dell’organismo, favorendo un rilassamento profondo e la risoluzione naturale degli schemi di inerzia presenti nel corpo.
La prima cosa che si nota durante un trattamento è un senso di rilassamento profondo e un tornare in una condizione “fluida” di unità.
Con le sessioni successive queste sensazioni si estenderanno via via anche alla vita quotidiana e diventeranno la risorsa principale con la quale partecipare pienamente alla danza della vita.

A CHI SI RIVOLGE
Questo trattamento è consigliabile a persone di tutte le età, dai bambini alle persone anziane.
Consente di raggiungere un rilassamento profondo, liberandosi da stress e tensioni fisiche ed emotive.
Utile per ogni tipo di sintomo poiché ripristina il funzionamento e l’equilibrio di tutti i processi fisiologici.

Particolarmente indicato per:
– mal di testa, emicrania
-cervicalgia, tensioni alle spalle, mal di schiena, lombalgia, rigidità, schiacciamenti vertebrali, problemi articolari
– tensioni alla mandibola
– problemi visivi, tensione agli occhi, visione offuscata, problemi di convergenza, glaucoma
– otiti, vertigini, sinusite, congestioni
– problemi circolatori e linfatici
ogni tipo di infiammazione e nevralgia
– dolori cronici
– stress, ansia, nervosismo, insonnia
– mancanza di energia e vitalità
– depressione

Essendo una tecnica non invasiva si rivolge anche a persone con particolare fragilità, a chi ha subito interventi chirurgici o traumi a seguito di incidenti.