L’UOMO, LA TECNICA E IL DESTINO DELLA LIBERTA’ UMANA

Gruppo di lettura sul testo di Paul Emberson

Le macchine e lo spirito umano

Il materiale di studio è disponibile presso Artemedica.

Il gruppo, a partecipazione libera*, si incontrerà presso Artemedica, Via Belgirate 15, Milano, Sala Wegman (4° piano):
20 gennaio, 17 febbraio, 17 marzo, 7 aprile, 19 maggio, 23 giugno, 14 lugliodalle 15.00 alle 18.00.

iscrizioni: tel. 02.6711621 – 800.642013 – info@artemedica.it

La tecnica è la sfera dell’attività umana in cui trasformiamo le sostanze e le forze del mondo minerale esteriore, dando loro nuove strutture, nuovo movimento, qualità e scopi nuovi, in accordo con le nostre idee, le nostre intenzioni e il destino della nostra specie umana. Secondo R.Steiner, sviluppare la buona sorte della tecnica per il futuro è la missione principale dei popoli del mondo occidentale. La scienza dello spirito di R. Steiner è nata dal bisogno di avvicinarsi a questo compito nel modo giusto, “…sono io stesso partito da studi tecnici. Ed è a partire dagli studi tecnici stessi che questa scienza dello spirito è stata per me come una necessità del nostro periodo evolutivo storico.” (O.O.73a). Il ricercatore Paul Emberson, con l’Associazione Antro-Tech, per circa 30 anni ha approfondito le indicazioni e il severo monito che R.Steiner ha disseminato nelle sue opere, rispetto a questo compito, ribadendone l’importanza fino nelle sue ultime conferenze. “LE MACCHINE E LO SPIRITO UMANO” di P. Emberson, nella vasta letteratura secondaria di scienza dello spirito antroposofica, sorprendentemente, è il primo libro su questo tema capitale.

*Partecipazione aperta agli iscritti ai gruppi di studio: la quota annuale di 50,00 euro consente la partecipazione libera a uno o più gruppi nell’arco dell’intero periodo.